peuterey piumino uomo Il negozio non fa entrare la mamma

peuterey integrale Il negozio non fa entrare la mamma

Regione Lazio, Zingaretti vince ma la maggioranza in Consiglio non c VIDEO Strage Cisterna, Antonietta è sveglia ma ancora non sa delle figlie uccise. Venerdì i funerali

Coletta: 20 milioni di euro per sistemare tutte le strade di Latina

vorrei raccontarvi un episodio spiacevole che questa mattina mi è capitato a Latina. Passeggiavo come accade ormai da qualche mese con mio figlio piccolo (4 mesi) e approfittando dei saldi mi sono recata presso un noto negozio di abbigliamento, che si trova in piazza della Libertà. Invece cosa vogliamo dire? Semplicemente che questo mondo fa pena e di idioti è pieno.

Questo non servirà sicuramente a scoraggiare nessuno. Il negozio è pieno e continuerà ad esserlo, ma almeno chi leggerà potrà condividere almeno la mia amarezza e quando capiterà con il passeggino davanti a quel negozio girerà alla larga.

domani non ne parla più nessuno, dando per sincera la persona che ha scritto la lettera e la redazione avrà appurato l della cosa, il punto, che tutti fingono di non capire, è il livello psicologico del personale di questi negozi. La crisi è solo un per mascherare incapacità mentali e decisionali. Una persona, un uomo intelligente non si permetterebbe mai di usare una simile argomentazione per non far entrare in un negozio un cliente. E la crisi che spinge le persone all perchè non prendiamoci in giro, l è il commesso, o la stupidità è dilagante.

Buona sera sono Mauro Barboni ( titolare del negozio) e mi trovo alla stazione termini di ritorno da Firenze per aver fatto visita a Pitti ( fiera del l ) . Leggo con amarezza di quanto accaduto alla signora con il passeggino , mi scuso io per il disagio recatole . Mi accerterò di quanto accaduto di persona con il collaboratore che stava alla porta . L cosa che mi sento di dire che potrebbe aver agito con impreparazione alla richiesta della signora , egli aveva come disposizione di riuscire ad accontentare le esigenze di chiunque . Il signor Giuseppe ha svolto fin d il suo compito al meglio che ha potuto ( posso assicurare che è una persona cortese ed educata ) .

Buonasera. Sono Simone Finotti, conosco Luisa, Mauro, Claudio, e quasi tutti i commessi che sono nei vari negozi posso dirvi che sono persone squisite e fin troppo educate. Tutti i commenti sono veramente di poco spessore. La mamma magari si è risentita del fatto che non sia riuscita a comprare la borsa che avrà puntato per sei mesi in attesa dei saldi?!. Non capisco dove sta la discriminazione. Chi compra al

Mercato americano e si tocca bene buon per lui. Chi dice che il negozio è Enterprise, bravo sei un genio non se n accorto nessuno. Per quelli che dicono fatelo morì di fame, probabilmente stanno morendo di invidia ormai da troppo tempo. Non fate i moralisti chi si sposta per lavoro in altre città ( Tipo Milano) Latina è il Paese di voi siete quelli che si vestono tutti uguali!!! Lasciate lavorare e crescere chi ci mette l per realizzare i propri obbiettivi continuerete a vivere fuori dalle vetrine di un negozio, ma quel negozio non è Barboni o altri, quel negozio si chiama vostra vita e createvi il vostro futuro, non cercate di affossare chi tenta con tutto se stesso di renderlo sereno. l è in crisi per gente come voi, che si lamenta e punto. Per essere preciso SONO UN CLIENTE ABITUALE CHE DIFENDE L

Credo sia corretto gridare allo scandalo per quanto accaduto ma decisamente esagerato aggredire verbalmente il negozio, i suoi proprietari, i suoi dipendenti, per il comportamento del singolo. Sono una cliente affezionata di questo negozio Dei vari punti vendita E devo dire che la loro gentilezza e cortesia va sempre ben oltre le aspettative ed oltre rispetto ad altri negozianti E, per inciso, ho visto sempre molte carrozzine all So che in questi giorni di saldi c file assurde Probabilmente il personale in ingresso non ha saputo gestire la folla Mi verrebbe da proporre di fare un altro tentativo ad andare Giusto per capire se è una loro cattiva abitudine!

Urge al piu presto un piano regolatore che preveda, attraverso l uso di incentivi fiscali, la ristrutturazione dei negozi di abbigliamento del centro. Non è possibile non poter entrare con il passeggino durante i saldi. i cittadini si preoccupano della carenza di posti in ospedale, della mancanza di personale medico, dell incuria generale della città, della disoccupazione cronica e della delinquenza dilagante ma è su questo tipo di problematiche che si deve creare un serio tavolo di discussione in comune. Grazie alla redazione per la giusta visibilità a questo episodio che rischia, se non viene preso in tempo, di diventare un serio problema per la comunità.

Caro Simone Finotti, il tuo commento sarebbe stato perfetto,peccato per l sulla desiderata per sei mesi aspettando i saldi purtroppo denota la tua carenza di sensibilità verso chi non può fare altro che sognarsela una borsa del genere e ciò fa decadere i tuoi buoni propositi per placare le polemiche. Stesso discorso per il Sig. Barboni che gentilmente chiarirà l col suo personale, ma non prima di averci informato del suo impegno con Pitti. Manca un pò di come dire? Umiltà.

Per il resto, questo episodio ha destato scalpore e pubblicità.

il mio è un giudizio davvero spassionato, poichè non sono una cliente abituale, sono una persona (si riconosce subito chi sono i clienti i soldi entrata ieri nel negozio per dare un e vedere se con i saldi si potevano fare delle spese altrimenti proibitive.

Sono salita al piano superiore e lì ho trovato altri clienti (quelli i soldi seguiti da una commessa che provavano maglie, pantaloni. La commessa non mi ha degnato di uno sguardo, eppure io ero lì davanti a lei per chiederle info sui numeri rimasti delle scarpe 5minuti di attesa mi ha risposto con aria di sufficienza, mi ha dato le scarpe ed è sparita fatto tutto da sola intenta a servire gli altri (compravano molta più roba) d con elyson pesi e due misure la domanda è miei soldi nn sono uguali agli altri?

La prossima volta stattene a casa tua!!! Questo è il commento che un cittadino ( ? ) ha fatto dello spiacevole episodio. Questo eccellentissimo cittadino, di cui tutti speriamo un giorno godere della sua vista, sfoga tutta la sua impotenza valoriale e mentale postando commenti inutili su una faccenda che dovrebbe far riflettere. A questo punto chiedo: ma siam diventati tutti così cinici, così menefreghisti,
peuterey piumino uomo Il negozio non fa entrare la mamma
così attenti solamente ed esclusivamente a ciò che ci riguarda, oppure c qualcuno che ancora ha voglia di incazzarsi con questi personaggi e con questo modo di pensare e di agire? esiste? io sono convinto di si.

Latina, la citta dove ci si veste uguali e male pure spendendo soldi o dove si vedono I piumini moncler stile buste Della monnezza : ) falsi dei falsi Non c e stile, ne carattere Nell abbigliamento stereotipato grigietto portato dai ragazzotti e signorine Della lt bene scialba e triste. Gli stessi Che nei locali fighi di piazza roma etc sorseggiano 1 dico UNO cocktail riscaldato da ore di attesa. Gli stessi Che gesticolano Nello stesso modo di tutti gli altri. Gli stessi Che camminano come gli altri stessi : ) e potremmo continuare all infinito per celebrare Latina il paesone in finito dove il copia e incolla ha trionfato. Argh : (

Ma vi rendete conto di quanto state montando quest

Fa più rumore e scalpore questa str che la delinquenza straniera che c in questa città o il disservizio del pronto soccorso!!!