geospirit peuterey Occhio alle conifere nane

giacca peuterey uomo prezzo Occhio alle conifere nane

Melo da fiore e da fruttoLetture verdi: fiori, piante e giardini raccontati nei libriQualche giorno fa abbiamo parlato di come mantenere le nostre fioriere durante la stagione fredda spendendo poco grazie all delle viole del pensiero. Cerchiamo di capire insieme ilperché.

Di solito quando si pensa ai sempreverdi sono le conifere a colpirci, data la molteplicitàdi sfumature e forme proposta dai vivaiin questo momento dell in effetti ce ne sono per tutti i gusti. Verdi intensi, chiari, scuri, glauchi, alberelli a cono o deliziosi mini cespugli a palla che sembrano di plastica tanto sono perfetti. E sono spesso proprioi vivai a consigliare l delle varietà nane per piccoli spazi verdi. Perché di fatto sembrano la soluzione perfetta per avere qualcosa dibello che mantiene il suo aspetto tutto l sia in giardino, sia nelle fioriere. Il mercato peraltro continua a sfornare nuove varietà dai nomi estremamente allettanti, a portamento eretto, ricadente Ma occorre fare attenzione.

Sì, perché thuje, cipressi,pini, abetie le varietà in realtàCRESCONO. TUTTE. E vero, sono lente, anche molto lente, ma non fatevi ingannare dalle giovani piantine che vedete in parata nei vasetti delle serre. Con gli anni possono raggiungere dimensioni notevoli. E non accettano potature, che le deformano e spesso creano ferite chediventano una strada maestra per insetti e funghi, i loro peggiori nemici. Tra l le aree della pianta sottoposte ad attacchi non si riprendono facilmente e ci mettono molto tempo a ridiventare belle: lo sanno bene quelli che hanno siepi formate da abeti e thuje annosi.

Chi ha uno spazio piccolo rischia così di trovarsi di fronte ad una pianta che nel giro di qualche anno non riuscirà più a gestire: dovrà prevedere l della sua ombra su uno spazio prima assolato e, se la conifera si trova su un balcone, anche il peso della neve accumulata sulla sua chioma (molto spesso si allargano, più che alzarsi). Quindi, prima dell pensate bene a cosa vi state portando a casa. Perché l vivente che ospiterete vive moltissimi anni (ricordiamoci che le conifere sono gli esseri viventi più grandi e più longevi del pianeta, si arriva fino ai 4700 anni d e diventerà stupendo solo se avrà lo spazio adeguato al suo sviluppo. Anche il vaso va bene, ma deve essere adeguato. E importante dunque informarsi prima di comprare, verificando le dimensioni e la forma della pianta da adulta (e in quanto tempo giunge a maturità). Che sono molto diverse da quelle della piantina innocente che avete di fronte nel vasetto da 20
geospirit peuterey Occhio alle conifere nane