peuterey o woolrich A New York cucinano le nonne italiane

giacca peuterey donna A New York cucinano le nonne italiane

NEW YORK La cucina della nonna non si batte. quello che deve aver pensato Joe Scaravella, ristoratore italo americano che nel suo ristorante Enoteca Maria, a New York, alterna ai fornelli dieci nonne italiane, incaricate di portare i sapori tradizionali dello Stivale sui piatti dei newyorkesi. Tra questi c appunto, la tipica torta della nonna.Per prepararla iniziamo dalla crema pasticcera: in un pentolino unite 3 uova, 150 gr di zucchero e 50 gr di farina 00 setacciata, poi aggiungete mezzo litro di latte e il succo di mezzo limone. Cuocete a fuoco lento e mescolate fino ad addensare, poi lasciate raffreddare e passate alla pasta frolla. Impastate 500 gr di farina 00 con 3 uova, 200 gr di zucchero, 250 gr di burro morbido e 2 cucchiaini di lievito per dolci. Lavorate l fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo, poi fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti avvolto nella pellicola.Stendete la pasta in due dischi uguali spessi circa mezzo centimetro. Con il primo foderate uno stampo a cerchio apribile, bucherellate la superficie e versate la crema. Livellate bene e coprite con il secondo disco, poi cospargete la superficie della torta con 3 cucchiai di pinoli. Infornate a 180 gr per circa 40 minuti, poi fate raffreddare e decorate con lo zucchero a velo.
peuterey o woolrich A New York cucinano le nonne italiane