peuterey serravalle comunicato del 16 giugno 2011

giubbotti museum comunicato del 16 giugno 2011

Riteniamo necessaria la produzione delle graduatorie relative alle progressioni interne alle aree. Sono infatti trascorsi circa sei mesi dal momento di presentazione delle singole domande. Un arco temporale sufficiente per operare controlli accurati su punteggi e titoli.Sono trascorsi circa cinquanta giorni da quando abbiamo sottoscritto l in questione ed ancora non sappiamo ufficialmente se siano stati avanzati rilievi e se si di quale contenuto ed entità.Ci duole rammentare che il Personale delle aree conta sullo stipendio per mantenere se stesso e la propria famiglia: nella voce stipendiale il salario accessorio non è del tutto irrilevante!!!Mobilità volontaria e turniNegli ultimi giorni abbiamo formalmente richiamato l dell su queste due problematiche. Per quanto riguarda i turni, che soddisfano un organizzativa dell con i soldi del Fua, esiste un preciso impegno assunto dalle parti (vd. Ipotesi Accordo FUA 2010) a rinnovare i criteri che governano la distribuzione, la numerosità, l dei turni stessi.Da oltre due anni, per la verità non da soli, stiamo sollecitando un che regoli la mobilità, in particolare quella volontaria. L ha voluto addensare tutte le sue competenze in un unico Ufficio per ciascuna provincia, cosa che potremmo condividere. Ciò che non possiamo condividere è l con la quale le lavoratrici ed i lavoratori sono stati spesso lasciati ad affrontare problemi e criticità del territorio, mentre devono rappresentare il Ministero davanti agli utenti.Tutto ciò sicuramente non alleggerisce il servizio, ma rende vano, anzi falsa e falserà il sistema di valutazione che la stessa Amministrazione vuol varare con improvvida tempestività dal prossimo luglio, applicando un dispositivo di legge (la 150) non condiviso e che mai condivideremo, perché iniquo, punitivo, sbagliato.Non siamo così ciechi da ignorare il buon percorso negoziale agito tra Sindacato e Parte pubblica. Questo percorso, sul quale ci siamo fortemente impegnati come FP CGIL, pur nelle difficoltà generate da leggi punitive nei confronti dei dipendenti pubblici e quindi anche di quelli del Mef, (leggi quali la 112, la 150, la 78, solo per citare le principali), ha prodotto taluni positivi risultati.Tuttavia, nel contempo, anche il Mef ed i suoi lavoratori sono stati fatti oggetto di sprezzo, insulti e dileggio da parte di questa maggioranza e dell Governo.Le cattive abitudini si diffondono come i contagi.Per questo vorremmo invitare la nostra Amministrazione, nella sua parte più autorevole, quella politica, il sig.Come si usa dire la classe non è acqua!!qualche Ministro dovrebbe informare l in questione che nessun pubblico dipendente torna più a casa alle 14!contrariamente a quanto affermato dall in questione, i PC non risultano essere in uso esclusivo ai cittadini dissenzienti dall maggioranza politica, della quale l in questione è così raffinato componente!
peuterey serravalle comunicato del 16 giugno 2011
numericamente i cittadini, come emerso qualche giorno fa, con opinioni diverse da quelle sostenute dall Stracquadanio siano più numerosi degli odiati e denigrati pubblici dipendenti!