piumini donna woolrich panna e zabaione Il mascarpone non era previsto

woolrich donna modelli panna e zabaione Il mascarpone non era previsto

Il primo tiramisù della storia, secondo la tesi di Gigi e Clara Padovani, non si chiamava tiramisù ma “Coppa Vetturino” e veniva preparato nella seconda metà degli anni ’30 al ristorante Al Vetturino di Mario Cosolo in località Pieris di San Canzian d’Isonzo, in provincia di Gorizia. Negli anni ’40 il dolce al cucchiaio fu ribattezzato “Tirime su”, da cui l’attuale “tiramisù”. Questa la ricetta di allora, aggiornata agli strumenti moderni. Gli ingredienti sono per 8 coppe.

Per il pan di Spagna: 5 uova zucchero (pari al peso di 4 uova col guscio), farina 00 (pari al peso di 3 uova col guscio), bustina di lievito in polvere, la scorza grattugiata di 1 limone.

Preparare il pan di Spagna: in una terrina rompere 5 uova intere e con le fruste elettriche montarle unendo la quantità di zucchero pari al peso di 4 uova con il guscio. Sbattere a lungo, fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporare, setacciando poco per volta,
piumini donna woolrich panna e zabaione Il mascarpone non era previsto
la farina 00, il cui peso sia uguale a quello di 3 uova, insieme con mezza bustina di lievito e un pizzico di sale (oppure metà farina e metà fecola di patate o frumina). Profumare con la buccia grattugiata di un limone. Versare in uno stampo e infornare a 160/170 C per 30/40 minuti. Sfornare e far raffreddare.

Preparare le creme: 1) Con le fruste elettriche, montare bene 6 tuorli con 6 cucchiai colmi di zucchero. Quando si ottiene una spuma chiara si incorporano 80 ml di Marsala secco, un cucchiaio alla volta. Si sistema il recipiente in un bagnomaria tiepido su fuoco basso e continuando a montare con una frusta a mano, sempre nello stesso verso, si fa addensare lo zabaione. Quando è ben gonfio, cioè al primo bollore, lo si toglie dal bagnomaria, si lascia raffreddare e poi lo si mette in frigo.

2) Montare un litro di panna freschissima, con alta percentuale di grasso. Setacciare 2 o 3 cucchiai rasi di cacao amaro in polvere insieme con 2 o 3 cucchiai di zucchero e amalgamarli a piccole dosi a 400 g di panna montata. Riporre subito in frigo. Per questa crema si può sostituire il cacao in polvere con cioccolato fondente fuso e intiepidito. Con la frusta a mano incorporare delicatamente lo zabaione alla restante panna montata: la crema dovrà risultare corposa e di gusto leggero.
piumini donna woolrich panna e zabaione Il mascarpone non era previsto