peuterey regina navy Google ha tolto la pubblicità al blog Byoblu

peuterey pastis Google ha tolto la pubblicità al blog Byoblu

Claudio Messora è un blogger italiano diventato famoso grazie a Byoblu, un sito e canale YouTube (con oltre 100mila iscritti) di politica e attualità italiana, dai toni e argomenti spessocomplottisti. Lui stesso si fa chiamare con questo soprannome sui suoi canali social. In passato Messora è stato anche consulente per la comunicazione del Movimento 5 Stelle(poi licenziato e querelato da Gianroberto Casaleggio). Oggi Messora ha pubblicato su YouTube un video in cui lamenta di aver subito un attacco all libera e indipendente egli effetti della campagna contro le cosiddette news (ma in realtà con l di colpire l libera e indipendente), orchestrata da Hillary Clinton, dal Parlamento Europeo, da Laura Boldrini, da Angela Merkel e da tutti quelli che hanno paura che l libera possa scalzare i loro privilegi e la loro posizione di forza. Messora dice di segnarsi questa data, 27 gennaio 2017, perché quello che gli è successo sarebbe molto grave.

Quello che è successo è che Byoblu è stato tolto dall dei siti su cui Google che è il più grande rivenditore di pubblicità online al mondo permette ci siano pubblicità gestite attraverso il suo programma AdSense. Qualche mese faGoogle disse di voler bloccare quelle pubblicità e i conseguenti ricavi, per i proprietari oltre che per Google sui siti che diffondono bufale o che, in altre parole,”nascondono, falsano o travisano le informazioni sull’editore, sui contenuti o sullo scopo principale del sito”. Google ha quindi scelto di non ritenere sufficientemente affidabileByoblu,
peuterey regina navy Google ha tolto la pubblicità al blog Byoblu
per il suo dare spazio a temi e personaggi legati al complottismo e alle notizie false (qualche giorno fa, ad esempio, ha pubblicato un data a Giulietto Chiesa, teorico da anni di mai provate dietrologie sull settembre e su altre questioni di attualità internazionali). In un video pubblicato ieri, Messoraha rispostoche secondo lui la scelta di Google è unattacco all libera e indipendente.

Il Comune di Roma ha annunciato venerdì, per la Giornata della Memoria, di avere attivato, grazie a di co marketing un per offrire abbonamenti gratuiti per imezzi pubblici ai razziali sopravvissuti ai campi di sterminio e residenti a Roma Ma alcune verifiche giornalistiche hanno sostenutoche a beneficiarne sarebbero solo dieci persone, che a loro volta sono già esentate dal pagamento per ragioni di età, scrive Repubblica:

Il ticket annuale per metro, autobus, tram e alcune ferrovie regionali è da sempre gratuito perché le pensioni dei superstiti, come deportati o perseguitati razziali, sono equiparate alla prima categoria delle pensioni di guerra che prevedono una serie di agevolazioni come l per i trasporti pubblici.
peuterey regina navy Google ha tolto la pubblicità al blog Byoblu