peuterey übergangsjacke Ferma il tempo con gli integratori e i cibi giusti

nuova collezione peuterey Ferma il tempo con gli integratori e i cibi giusti

Tra i 35 e i 50 anni si evidenziano modificazioni obiettive dell’organismo umano, per esempio la pelle più disidratata e con le prime rughe, la diminuzione del tessuto muscolare con un aumento parallelo dell’adipe (dovuto a un rallentamento del metabolismo), che prende il posto della massa magra (i muscoli) Tuttavia l’invecchiamento è costituito da eventi che possono essere rallentati, una volta identificate le cause, a tutto vantaggio del corpo e della mente. Come? Scoprilo insieme a noi!

I mix di vitamine e minerali antietà

Quando la pelle invecchia, il suo colorito tende a spegnersi. Per ravvivarlo, prova un centrifugato di spinaci e zenzero. molto efficace se lo prepari con ortaggi freschissimi: 1 ciuffo di spinaci, due foglie di lattuga, un cucchiaino di menta essiccata e un pezzetto di zenzero fresco, tutti ricchi di manganese e acido folico, sostanze che danno risalto e colorito alla pelle. A sole 30 kcal a bicchiere.

Quando accumuli scorie e ristagni di liquidi, prova un centrifugato depurativo di ananas e finocchio: bastano 2 fette di ananas, un finocchio, 2 gambi di sedano e un cucchiaino di semi di coriandolo. Il merito è del potassio e del magnesio che questi vegetali contengono, due minerali che favoriscono la diuresi e la depurazione. Con 70 kcal a bicchiere.

Quando vuoi tonificare i muscoli bevi una spremuta di arance rosse, con mezzo bicchiere di latte di mandorle. Grazie al calcio e alla biotina, combatte l’ossidazione e rassoda la muscolatura, favorendo anche l’eliminazione del grasso depositato su fianchi e addome. Un bicchiere apporta 70 kcal.

Caffeina e piperina per una forma perfetta

Quando sei in sovrappeso, bevi il tè verde, 4 5 tazze al giorno: poni un cucchiaino raso di tè in una tazza di acqua calda; lascia in infusione per 3 minuti, poi filtra e bevi senza dolcificare. Oltre a fornire polifenoli catechine, il tè verde contiene sostanze, come la teina, che facilitano l’eliminazione del grasso in eccesso.

Quando il metabolismo è lento, non rinunciare a un caffè espresso dopo i pasti: stimola l’attività dimagrante grazie alla caffeina, e se aggiungi un pizzico di pepe nero (con piperina bruciagrassi) elimini fino al 10% in più delle calorie ingerite.

La cioccolata: un elisir di lunga vita

Basta una tazzina da tè al giorno di cioccolata, come spuntino, per rallentare il tempo che passa. Il cacao fornisce infatti polifenoli che rigenerano le cellule e ritardano l’invecchiamento, e abbinato al peperoncino aiuta il metabolismo a bruciare i grassi. Procedi in questo modo: sciogli in una tazzina da tè con latte di riso 3 cucchiaini di cacao amaro in polvere e uno di amido di mais. Fai addensare sul fuoco e bevi la cioccolata calda o tiepida spolverizzata con peperoncino in polvere.

I cibi a basso indice glicemico sono antirughe

La dieta antietà deve essere ricca di cibi a basso indice glicemico, come verdura, frutta, pane integrale, pasta e riso cotti al dente. Cereali e derivati privi di fibre, pasta scotta e dolci causano un eccesso di insulina che distrugge il collagene, provocando rughe.

La ricetta antiossidante a basso indice glicemico: mousse d’arancia e mandorle

Ricetta per 2 persone. Frulla 300 g di yogurt greco denso con la buccia di un’arancia bio e un cucchiaio di mandorle in polvere. Versa in due coppette di servizio, guarnisci con qualche filetto di mandorla. Questa preparazione può essere gustata anche tutti i giorni per tutto il mese.

Perché ti fa bene. La buccia dell’arancia è particolarmente ricca di esperidina, un bioflavonoide dall’azione antiossidante e protettiva dei vasi sanguigni e, in particolare, dei capillari. Lo yogurt regolarizza l’intestino aiutando a tenere sotto controllo il peso corporeo, mentre le mandorle apportano acidi grassi essenziali fondamentali per la protezione dei microvasi.
peuterey übergangsjacke Ferma il tempo con gli integratori e i cibi giusti