giubbotto woolrich riconversione industriale riuscita

peuterey milano outlet riconversione industriale riuscita

Il Polo Tecnologico Pirelli (l’interno dello stabilimento a sinistra), che a breve inaugurer l centrale progettato da Renzo Piano dove pulsano un Centro Ricerca e i laboratori del Politecnico di Torino, fucina dei pneumatici hi tech e delle mescole speciali per la Formula 1, invece la summa di due vecchi insediamenti. Una fabbrica non solo uno stabilimento e le sue macchine scrive Roberta Garrucci nel saggio Voci del lavoro appena uscito da Laterza e che racconta proprio questo passaggio epocale, messo in scena in una pi ce teatrale al Piccolo di Milano. Il bilancio? Negativo, se si guarda ai numeri: meno 150 occupati. Positivo se si pensa alle potenzialit . Pirelli, qui, occupa 1.200 persone e sviluppa le gomme del futuro. Naturalmente dotate di sensori che informano l su consumo e assetto di guida.

Armani Operation, dove 250 operai specializzati e sarte artigiane confezionano abiti su misura della linea Armani Collezioni per clienti di tutto il mondo, l di Confezioni Matelica, a sua volta un rivolo del maxistabilimento Gft che occupava 5 mila persone. Stipate sotto un megacapannone: oggi pi nessuno lavorerebbe cos , e non ci sarebbe pi lavoro per una fabbrica del genere. A Settimo il Gruppo Armani, che ha investito un gruzzolo cospicuo in nuovi impianti e tecnologia, aprir un Fashion Mall con 70 negozi.

Qui si producono solo abiti su misura: capispalla e campionari delle nuove collezioni da presentare ai buyer, soprattutto americani. Ci capitato di seguire diretta e passo per passo le operazioni di taglio, cucitura,
giubbotto woolrich riconversione industriale riuscita
assemblaggio, rifinitura della giacca ordinata dal signor Nagaj, in Giappone.

Lavazza (a destra), presenza storica nel territorio, chiude il cerchio: il suo business del caff supera il miliardo di euro. In continua crescita: nel nuovo Innovation Center si sviluppa il food design, si tengono corsi e training per baristi provenienti da tutto il mondo e gli alchimisti della casa si ingegnano nella ricerca di formule sempre pi all

Il sindaco Aldo Corgiat lui stesso metafora della metamorfosi di Settimo Torinese: faceva l alla Pirelli, poi si laureato e, da otto anni, alla guida del Comune ci parla anche della Wilkinson, del Fiat Industrial Village, della Paramatti Vernici diventata Biblioteca multimediale della Provincia e della Siva, la fabbrica chimica dove aveva lavorato Primo Levi e che presto si trasformer in Museo della memoria. E poi del progetto Laguna Verde, un milione di metri quadrati ex Pirelli che diventeranno parco, palasport, piscina, centro ricerca,
giubbotto woolrich riconversione industriale riuscita
case.